Recensione Trattoria Cà del Fosso – Cà del Fosso

“Consigliato per… pranzo o cena informale, genuina e abbondante”

BONTA'

Cucina tipica dell’Oltrepò, casalinga, semplice, buona e sostanziosa.

TEMPISTICHE

Servizio con tempistiche adeguate per assaporare al meglio tutte le portate.

PANORAMA

Situato sul versante, offre a poca distanza una vista spettacolare sulle colline.

GENTILEZZA

Ottima l’ospitalità e la cortesia, e anche la simpatia.

PULIZIA

L’ambiente, semplice ma curato, si fa subito apprezzare.

SERVIZI OFFERTI

Posteggio privato adiacente, possibilità di pranzare/cenare all’aperto se il meteo lo consente.

NEI DINTORNI

Possibilità di fare una camminata oppure visita a Montalto con vista ottima sulle colline.

PREZZO

Menù all inclusive con possibilità di scelta, prezzo finale equilibrato e conveniente.


Si respira aria di collina in questa trattoria, a cui si arriva percorrendo strade caratteristiche e con ottimo panorama; già da fuori ispira buone sensazioni. Menù detto a voce come una volta con modi molto cordiali, in cui è veramente difficile rinunciare a qualche pietanza. Gnocco fritto (non unto) e salumi di elevata qualità fanno da padroni, formaggi buoni e ben conditi. Risotto salsiccia e bonarda squisito, impossibile non fare un bis, e tagliolini con brasato caserecci e buonissimi. Possibilità di scelta tra 3 secondi ma ha vinto lo stufato d’asino, tenerissimo e molto saporito. Cena accompagnata da un buon bonarda, peccato che venga servito a temperatura fredda denigrandone il sapore. Possibilità di finale con un dolce. Molto simpatici i gestori.

LUCA

Il ricercatore
La trattoria Cà del Fosso ci ha accolto in una serata infrasettimanale offrendoci un ricco menù composto da un abbondante e variegato antipasto, dove spiccavano l’ottimo e leggero gnocco fritto e il fagottino di zola e zucca; per continuare con un saporito quanto delicato risotto salsiccia e bonarda e delle fresche tagliatelle casalinghe al brasato; per secondo abbiamo scelto un tenerissimo asino stufato con patate. Il dolce è stato un affogato al caffè per me. Nel complesso: cena buona, rustica quanto basta, in un ambiente accogliente e che richiama l’atmosfera d’altri tempo dell’Oltrepò. Rapporto qualità/prezzo garantito. Unico neo: vino rosso freddo e non a temperatura giusta.

ANTONIA

L'opinionista
Situato appena fuori dal comune di Montalto Pavese, il locale si presenta pulito ed arredato in modo semplice ma accogliente. Possibilità di parcheggio proprio davanti alla trattoria. Accolti dalla gentilezza e cortesia dei gestori ci è stato proposto un menù tipico dell’Oltrepò Pavese con degli antipasti eccellenti ed un buon gnocco fritto, ottimi primi ed un asino squisito. Unica nota dolente: il vino rosso servito non a temperatura ambiente ma freddo… Il servizio è ottimo caratterizzato da una grande disponibilità e cordialità dei gestori della trattoria. Valido il rapporto qualità/prezzo. Ideale per gruppo di amici.

NICOLA

Il degustatore
Casalingo, tradizionale e rustico sono le parole che descrivono al meglio questa trattoria situata in una piccola frazione di Montalto Pavese. La gentilezza dei proprietari contraddistingue questo locale in cui abbiamo potuto gustare piatti ottimi. Abbiamo iniziato con uno sfizioso antipasto (da segnalare un buonissimo gnocco fritto accompagnato da salumi locali), come primi abbiamo assaggiato tagliatelle al brasato e risotto con bonarda e salciccia, come secondo abbiamo scelto lo stracotto d’asino con patate al forno. Ottimi anche i dolci e i liquori fatti in casa come ad esempio il caratteristico “bargnolino”. Migliorabili i piatti da portata, bianchi molto semplici. Originale e ben accolta l’idea di poter portare a casa ciò che avevano avanzato,in modo da poter far apprezzare “a chi é rimasto a casa” un pò di risotto e di tagliatelle…un nuovo modo per fare pubblicità!

ALICE

La fotografa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.