Sagre ed eventi in Oltrepo’

Agosto Montuese dal 16 al 23 agosto 2019 a Montù Beccaria.

 

Che agosto sarebbe in Oltrepò Pavese senza l’Agosto Montuese? Quest’anno ritorna dal 16 al 23 agosto questa festa di paese, che negli anni è cresciuta sino alla 55° Edizione, grazie alla Pro Loco e all’Amministrazione Comunale. Una settimana di musica, balli e divertimento il tutto accompagnato da degustazioni e servizio ristorante…

Domenica 25 agosto a Romagnese si svolgerà la tradizionale Sagra della Brusadela.

L’evento che richiama in questo piccolo comune dell’Alto Oltrepò Pavese, in Val Tidone, fra Lombardia ed Emilia,un folto pubblico e vede come attrazione la “Brusadela”.

Un prodotto, la “Brusadela”, nato per caso, per necessità, quando si doveva stabilire la temperatura dei forni a legna nelle case dove veniva cotto il pane. Le donne preparavano un pezzo di pasta composto di farina, acqua e lievito e quando risultava bruciacchiato – dal qui il nome “brusadela” dal termine dialettale “brusà” – allora il forno era in temperatura. Nel tempo ha assunto una vera e propria identità come prodotto da forno divenendo una vera e proprio focaccia dalla forma rotonda, sempre povera di ingredienti, con l’aggiunta alla farina, acqua e lievito il sale per la versione salata perfetta con il classico Salame di Varzi D.O.P. ma ancor di più, ancora calda, con la Pancetta dell’Oltrepò Pavese o lo zucchero, ideale da consumare con una confettura di frutta, una crema di nocciole.

La Sagra di fine agosto vuole proprio preservare questa usanza, questa tradizione, una tradizione che coinvolge ancora oggi, per tutta la giornata, le famiglie di Romagnese che per l’occasione aprono i loro cortili al pubblico, accendendo ancora i vecchi forni, cuocendo la “Brusadela”.

Da non dimenticare che a Romagnese si può trovare un altro prodotto tipico altrettanto “interessante”, la Torta Sabbiosa che è possibile trovare dal panettiere al centro storico del paese e che ha ottenuto anche la De.Co. (Denominazione Comunale).

 

 

 

Sabato 24 agosto alle ore 21.15 Orchestra Sinfonica degli Urali a Montecalvo Versiggia con la Corale “Giuseppe Verdi” di Pavia – Gran Galà lirico sinfonico

MONTECALVO VERSIGGIA – Musica e Pinot Nero: anche quest’anno il tradizionale concerto estivo di Montecalvo sarà all’insegna del binomio che racconta la storia di un paese famoso per i suoi spumanti, i suoi vini e la sua uva. L’appuntamento è per sabato 24 agosto (alle ore 21.15) sulla “terrazza naturale” antistante la chiesa di Sant’Alessandro, luogo che invita alla contemplazione e che fa parte del suggestivo percorso di “Siti e Sentieri nella Terra del Pinot Nero”. Protagonista sarà l’Orchestra Sinfonica degli Urali, diretta dal maestro Leonardo Quadrini, con i cantanti solisti Renata Campanella (soprano) e Alessio Verna (baritono).

L’evento, che fa parte del programma del Festival “Ultrapadum”, è organizzato dal Comune con la collaborazione di Fondazione Cariplo ed è proposto dall’associazione “Terra del Pinot Nero”. Al termine delle esecuzioni sarà offerto a tutti i presenti un brindisi “d’autore” firmato Pinot con i migliori spumanti dei produttori locali. Sarà possibile visitare il Museo del Cavatappi che resterà aperto per l’intera serata. Si tratta del primo museo del genere in Italia allestito non da un privato, ma da un ente pubblico. Il primo in provincia di Pavia; il primo in Oltrepò. Contiene esemplari pregiati e introvabili di varie epoche e di varia manifattura. L’esposizione è stata allestita nell’edificio annesso alla chiesa.

“Una Mairano da Bere” Lunedì 26 agosto 2019

Nella piccola frazione di Mairano, quando Casteggio inizia a salire verso la prima collina ricamata di vigneti, LUNEDI 26 AGOSTO, edizione annuale di “UNA MAIRANO DA BERE“.

Questo piccolo borgo casteggiano come ogni anno, l’ultimo lunedì di agosto, si anima di enogastronomia, presentando le eccellenze gastronomiche ed enoiche del territorio, con la partecipazione diretta di produttori e vitivinicoltori che presenteranno al pubblico le loro produzioni.

3° EDIZIONE DELLA SAGRA DEL PEPERONE DI VOGHERA
DOMENICA 8 SETTEMBRE – PIAZZA DEL DUOMO – VOGHERA

Il Peperone di Voghera esprime un aroma unico ed intenso, con colore verde appena tendente al giallo in piena maturazione, ha una forma piccola ed equilibrata. Quello di Voghera è una varietà antica, molto diffuso sino all’inizio del ‘900 negli anni ha rischiato di scomparire. Recuperato da intraprendenti Agricoltori, oggi con studi di selezione, pone il Peperone di Voghera come un’eccellenza del territorio che si presta alla più tipiche preparazioni gastronomiche come il Risotto alla Vogherese, ma anche ingrediente per ricette più creative ed elaborate. Oltre la programma, domenica 8 settembre, sono presenti diversi laboratori di degustazione dove sarà possibile scoprire la versatilità in cucina del Peperone di Voghera.

 

 

 

 

FESTA IN VENDEMMIA – DOMENICA 8 SETTEMBRE – SANTA MARIA DELLA VERSA

Domenica 8 settembre 2019 ritorna il classico appuntamento con FESTA IN VENDEMMIA, a Santa Maria della Versa, Capitale della zona più vocata alla produzione di Pinot Nero.

Come nelle scorse edizioni, dalle 10.00 alle 19.00, diverse e variegate le attrattive organizzate dalla Pro Loco. Per tutta la giornata esposizione di prodotti tipici e artigianali, esposizione di Trattori d’Epoca e un’area giochi dedicati ai più piccini con tappeto elastico e gonfiabili. La parte enogastronomica sarà offerta della Pro Loco con un accurato servizio ristorante e il Distretto del Vino di Qualità dell’Oltrepò sarà presente con un Banco di Degustazione dedicato alla Bonarda con #LaMossaPerfetta.

Nel pomeriggio sarà possibile assistere e partecipare alla classica pigiatura dell’uva con i piedi, come avveniva un tempo. Un momento di festa e di tradizioni per grandi e piccini. Una festa è per tutti, grandi e piccini con entrata libera per le vie del paese.
 
18° Edizione VinUva 2019 – Stradella dal 20 al 22 settembre

La 18° edizione di VinUva vede la prima novità nella data di svolgimento passando dal primo weekend di settembre alla fine del mese, da venerdì 20 a domenica 22 settembre, cercando di diventare un punto di riferimento per diversi comuni dell’Oltrepò Pavese, in particolare della Valle Versa, portando per le vie stradelline spazi espositivi dei comuni collinari che, con il supporto di sommelier professionisti, presenteranno la produzione vitivinicola delle cantine con il coinvolgimento dei produttori.

Come gli scorsi anni il programma è vasto e variegato, con l’organizzazione del Comune di Stradella con la collaborazione e coinvolgimento della Pro Loco Promo Oltrepò, ASCOM e l’Istituto Santa Chiara Settore Alberghiero. La manifestazione ha il supporto di Regione Lombardia, Camera di Commercio di Pavia e Provincia di Pavia. Guest Star dell’edizione 2019 il comico Gene Gnocchi che aprirà la kermesse stradellina venerdì 20 settembre. Sabato 21 sarà la serata dedicata ai giovani con un Dj set, mentre domenica spazio alla fisarmonica con l’esposizione degli strumenti ed eventi ad hoc.

Festival Musicale Ultrapadum – Edizione 2019

Il Festival Ultrapadum nasce nel 1993 come primo esempio di ambientazione di eventi concertistici nelle ville e nei castelli dell’Oltrepò Pavese. I pionieri dell’iniziativa sono le Associazioni Amici della Musica di Voghera e di Rivanazzano, per una prima mini rassegna di quattro concerti. La formula piace subito al pubblico e alle istituzioni che, nel corso degli anni, chiedono di aderire. La pluralità di valori messi in gioco dal Festival: turistici, storico-culturali, enogastronomici rappresenta la chiave del successo e uno strumento di aggregazione per le migliaia di partecipanti ai concerti estivi, che sono il vero motore della manifestazione. L’edizione dello scorso anno ha registrato oltre 15.000 presenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.