Portalbera: un paese lungo il grande fiume

portalbera

Portalbera (purtalbra in dialetto oltrepadano) è un Comune di 1557 abitanti della Provincia di Pavia. Situato in Oltrepò Pavese si colloca sulla riva destra del Po alla confluenza del torrente Versa.
Portalbera fece parte deel’ampia donazione con cui i Re d’Italia Ugo e Lotario beneficiarono nel 943 la sede episcopale di Pavia, comprendente anche Stradella, Rovescala e Cecima.
L’episcopato pavese ebbe non soltanto la signoria locale ma anche la quasi totale proprietà fondiaria ed il dominio politico  di Portalbera sino alla fine del XVIII secolo.
Nel 1459 il vesvovo Pietro Grassi diede a Portalbera gli statuti comunali.
Presso Portalbera esisteva anche il piccolo Comune di Portalberella, corrispondente all’attuale frazione San Pietro, che nel 1677 fu infeudato ai conti Mndelli. Questo Comune fu soppresso nel 1818 ed aggregato a Portalbera.


Ricetta tipica con prodotti del fiume è il Trancio di storione in panatura di Polenta.
Ingredienti: un trancio di storione di circa 200 g per ogni commensale / Farina di mais / Farina bianca / Uovo sbattuto / Olio di oliva / 1 foglia di alloro / sale

Infarinare i tranci procedendo prima nella farina bianca, quindi uovo e infine nella farina di mais.Mettere una padella al fuoco, fiamma media, e far dorare in modo uniforme i tranci in poco olio aromatizzato con mezza foglia di alloro. Ritirare dal fuoco e fare asciugare su carta da cucina, terminando col sale. Servire con patate e zucchine fritte ad esempio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.