Recensione Osteria dei Pescatori – Portalbera

“Consigliato per… pranzo di buon gusto in tranquillità”

BONTA'

Cucina tipicamente lombarda capace di fondere piatti di terra e piatti di “fiume”.

TEMPISTICHE

Servizio con tempistiche adeguate per assaporare al meglio tutte le portate.

PANORAMA

Situato in pianura, offre a poca distanza una vista sul fiume Po.

GENTILEZZA

Buona l’ospitalità e la cortesia, l’Osteria colpisce nel segno.

PULIZIA

L’ambiente, semplice ma curato, si fa apprezzare dagli avventori.

SERVIZI OFFERTI

Scarsa possibilità di parcheggio.

NEI DINTORNI

Possibilità di raggiungere il fiume a breve distanza per una tranquilla camminata.

PREZZO

Menù alla carta con prezzi adeguati alle portate, pranzo completo circa 40€ a testa.


Locale dall’ aspetto tradizionale, molto da Osteria per l’appunto, ma spesso l’apparenza inganna. Una volta seduti a tavola nella piccola sala (è presente anche una sala più grande) con arredamento tipico, si passa al menù di antipasti, primi, secondi e dolci che abbandonano leggermente la tradizione per andare su gusti più ricercati; peccato solo per la presentazione alla vista non sempre ottimale. Tutto buonissimo e di qualità, porzioni adeguate, con proposte di vini locali ad equo costo.

LUCA

Il ricercatore
Questo locale dall’apparenza rustica e semplice nasconde una cucina davvero invidiabile: antipasti deliziosi, primi sofisticati e secondi che è un peccato non terminare. Una particolare menzione per la coscia d’oca con patate: davvero stupenda! Dolce saporito e che fa venire l’acquolina in bocca. La sala è accogliente, seppure piccola e il parcheggio può rivelarsi difficile; il tutto però non deve scoraggiare ad assaggiare i piatti di questa osteria “coi fiocchi”! La qualità è di casa.

ANTONIA

L'opinionista
All’apparenza posizionato su di una rotonda insignificante e a due passi dalle sponde del Po, il locale in realtà è una prelibatezza: le sue specialità sono l’oca ed il pesce sia esso di lago oppure di fiume. Il cibo è buono e ben cucinato. Buona carta dei vini con nomi tipici della zona dell’Oltrepò Pavese. Le porzioni sono assolutamente adeguate. La posizione è tranquilla con possibilità di parcheggio nella vietta sterrata adiacente al locale. I prezzi non sono esorbitanti. Da tornarci!

NICOLA

Il degustatore
Il locale, semplice e tipico della zona, si trova vicino all’argine del Po di Portalbera. E’ qui possibile degustare cibi prelibati e leggermente fuori dal comune. La particolarità di questo ristorante risiede nel fatto che i sapori classici dell’Oltrepò si intrecciano con piatti che esaltano la cucina del pesce di fiume. Questo connubio, particolare ed insolito, si rivela davvero piacevole al palato. Il personale mette a proprio agio ed il prezzo finale è proporzionato alle portate scelte.

ALICE

La fotografa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.