Oltre i confini dell’Oltrepo’: Pontecurone

Pontecurone (Puncrùn in dialetto locale) è un Comune italiano sito nella provincia di Alessandria in Piemonte, in prossimità del confine con la Lombardia sulla sponda sinistra del torrente Curone, e vanta una popolazione di 3848 abitanti.
Il suo nome deriva dal latino “Pons Coronis oppure Pons Pontis Coronis, con evidente riferimente al ponte collocato sul Curone; il primo insediamento nell’area viene fatto risalire all’epoca augustea con il rifiorire dei traffici sulla Via Postumia che metteva in comunicazione Genova con Piacenza passando dalle zone di Voghera e Tortona grazie al guado presente sul corso d’acqua sopra citato.
In epoca medioevale rientrò a far parte dei possedimenti del Monastero di San Colombano di Bobbio fino al 962 d.C. quando l’imperatore Ottone I decise di donarlo al Monastero di San Pietro in Ciel d’Oro di Pavia: è questa la prima traccia circa l’esistenza di Pontecurone, noto in quegli anni con il nome “Ponte Coironum”.
Nel 1635 l’esercito di Odoardo I Farnese, duca di Parma e Piacenza, alleato dei francesi vi sconfisse l’esercito spagnolo al comando di don Gaspare Azevedo che perì nello scontro armato.
Tra le personalità note legate a questo paese dobbiamo necessariamente menzionare la figura di San Luigi Orione che vi nacque il 23 giugno 1872, presbitero e fondatore della Piccola Opera della Divina Provvidenza, canonizzato nel 2004 da San Giovanni Paolo II.

Importanti eventi che si svolgono a Pontecurone sono:

  • la Sagra della Cipolla che ha luogo il primo fine settimana di settembre
  • Autunniamo che, invece, ha luogo la prima domenica di ottobre.

Da sottolineare, infine, le qualità della locale squadra di calcio che nel Campionato 1996/1997 disputò il Campionato d’Eccellenza finendo, purtroppo, subito eliminata; nel 2010/2011 disputò la Seconda Categoria finendo purtroppo retrocessa anche da essa.

Fonti per l’articolo: wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.